Mondiali di Sci Nordico 2013

I Campionati mondiali di sci nordico 2013, quarantanovesima edizione della manifestazione, si svolgeranno dal 20 febbraio al 3 marzo in Val di Fiemme, in Italia. Rispetto all’edizione precedente sarà introdotta una variazione nel programma del salto con gli sci, con l’introduzione di una gare a squadre mista, dal trampolino normale, in luogo di quella maschile.

Mercoledì 20 febbraio, nella magica cornice di Piazza Duomo a Trento, andrà in scena la cerimonia di apertura con tutte le 55 rappresentative nazionali a sfilare sulle note dell’inno mondiale creato ad hoc dal compositore balcanico Goran Bregovic.

Sarà una grande festa, trasmessa anche in eurovisione, che scalderà i motori per dodici giorni e che la Val di Fiemme, il Trentino e l’Italia non dimenticheranno tanto facilmente.

I primi medagliati di questi Campionati del Mondo saranno i velocisti dello sprint cross country, cui seguiranno i combinatisti nella 10 km/HS106 e le ragazze volanti del salto.
Emozioni a raffica, giorno dopo giorno, fino a quando domenica 3 marzo la 50 km in classico chiuderà i giochi e calerà il sipario.

I due impianti di Lago di Tesero e Predazzo hanno subito un profondo restyling nei due anni passati e ora sono pronti ad accogliere in grande stile l’evento dei colori dell’iride. Gli stadi, entrambi facilmente raggiungibili anche grazie a servizi continui di bus-navetta dai paesi, sono stati rinnovati pensando soprattutto alla fruizione da parte dei portatori di handicap, eliminando le barriere architettoniche e dotandosi di tutti gli accorgimenti necessari.

Le giornate di gara saranno accompagnate da numerosi eventi di contorno e intrattenimento sia all’aperto, con le cerimonie di premiazione nel centro di Cavalese e il South Nordic Festival, sia nei teatri di Moena, Cavalese e Predazzo con band tributo ai grandi del rock, la musica classica e il ballo.

In casa, gli italiani cercheranno anche il sostegno del pubblico tricolore per fronteggiare i colossi delle altre nazioni.
La concorrenza sarà altissima e tutto si decide in un’unica gara, cosa che da un certo punto di vista può favorire anche i cosiddetti “outsiders che non ti aspetti”.
Per il periodo

Adulti:  39€ mezza pensione

3-14 anni : 27€ mezza pensione

0-3 anni: GRATIS